Un Temporary Export Manager in azienda, ma finanziato dal programma Rilancimpresa

Un Temporary Export Manager in azienda, ma finanziato dal programma Rilancimpresa

ICPartners_

Come da programma della Legge Regionale 3/15 Rilancimpresa, dal 20 giugno si presentano le domande per richiedere il finanziamento per avere in azienda un Temporary export management, o TEM, a cui affidare un progetto di apertura e sviluppo di un mercato estero.

Il contributo a fondo perduto potrà raggiungere il 50% delle spese ammissibili, fino a un massimo di € 50.000.

 

Il Temporary Export Management è un professionista senior, esterno, altamente qualificato a cui affidare per un certo periodo uno specifico progetto. Si tratta di una soluzione flessibile che mette l’azienda in grado di essere autonoma e operativa nel breve periodo.

 

Che tipo di attività posso richiedere al TEM? Quanto posso risparmiare utilizzando lo strumento Rilancimpresa?

 

Case history: apertura di mercati esteri per un’azienda del settore orafo:

  • individuazione dei mercati target
  • sviluppo dei mercati target.

Durata del progetto: 12 mesi.

Valore della consulenza: 38.000, di cui 19.000 coperti da Rilancimpresa

 

Investimento totale dell’azienda: 19.000

 

Incarico affidato al TEM:

  • Analisi della struttura, delle competenze, delle esperienze pregresse e delle risorse aziendali.
  • Analisi del trade internazionale e dei trend commerciali di prodotti simili a quelli dall’azienda e analisi dei competitor.
  • Selezione dei due mercati a maggior potenziale.
  • Definizione di un percorso di sviluppo commerciale estero nei due territori selezionati.

Per ogni Paese inoltre il TEM svolgerà attività di apertura del mercato:

  • selezione dei prodotti in grado di garantire le migliori possibilità di successo in relazione alle esigenze dei mercati target, suggerendo eventuali cambiamenti – packaging, composizione, descrizione etc.
  • analisi e selezione canali di vendita: distributori, punti vendita diretti, e-commerce, department store etc.
  • per i canali di vendita selezionati, primi contatti diretti di proposizione dell’offerta aziendale
  • gestione clienti acquisiti con proposte commerciali
  • affiancamento ufficio commerciale aziendale.

 

IC&Partners, società accreditata dal Ministero dello Sviluppo Economico per i voucher per l’internazionalizzazione, fornisce consulenza attraverso i suoi temporary export manager con oltre vent’anni di esperienza e anche con il supporto dalle sue sedi estere; inoltre può seguire il cliente con per la compilazione della domanda e la rendicontazione delle spese di progetto.