La quarta rivoluzione industriale è già in atto: vantaggi, efficienza, risparmi, conoscenza

La quarta rivoluzione industriale è già in atto: vantaggi, efficienza, risparmi, conoscenza

logo.ubi.world

Si sente ormai parlare quotidianamente di Industry.4, realtà aumentata e Internet of things: si tratta di una rivoluzione in atto che sta interessando il mondo produttivo industriale da una parte, soprattutto per alcuni settori merceologici, e la vita delle persone dall’altra.

 

E’ il momento per fare il punto: è necessario un approfondimento per comprendere il significato corretto di questi termini entrati ormai nell’uso – abuso – quotidiano; ma soprattutto comprendere la portata dei vantaggi economici e delle efficienze che l’introduzione della tecnologia determina nel mondo produttivo, commerciale, di comunicazione, logistico etc. Senza contare le ricadute positive sui comportamenti delle persone nella vita quotidiana, lavorativa e non solo.

 

Se ne parla il 15 giugno con il consorzio Go to World che sarà guest speaker durante l’UBI World Open day a Brescia, al Museo Mille Miglia in viale della Bornata 123.

 

Il messaggio del consorzio Go To World, che nasce dall’iniziativa e dalle competenze di IC&Partners ed Edulife, è che nuove tecnologie, persone e comunicazione sono strettamente interconnesse e beneficeranno mutualmente delle innovazioni disruptive della quarta rivoluzione industriale.

 

Durante il workshop verranno presentati i case history che sono già diventati bench mark di riferimento innescando il circolo virtuoso tra tecnologie, comunicazione e formazione. Grazie alle nuove tecnologie, inoltre, siamo entrati in una nuova era che mette storytelling ed esperienza al centro delle catene del valore.