Friuli Venezia Giulia: anticipata ad aprile l’apertura del Bando per contributi sui servizi di temporary management

Friuli Venezia Giulia: anticipata ad aprile l’apertura del Bando per contributi sui servizi di temporary management

ICPartners_

La scorsa settimana la Regione FVG ha comunicato che sarà anticipato ad aprile il Bando di contributo per il supporto manageriale alle PMI mentre ci sarà uno slittamento dell’apertura del Bando POR FESR 1.1.

 

Il Bando previsto ad aprile si inquadra nell’ambito delle iniziative previste dalla Legge Regionale Rilancimpresa (L.R. 3/2015) e mira a sostenere lo sviluppo di adeguate capacità manageriali delle  micro e PMI, con sede legale e/o operativa in Friuli Venezia Giulia, attraverso l’acquisizione di servizi esterni.

 

Il contributo a fondo perduto potrà raggiungere il 50% delle spese ammissibili fino a:
a) € 50.000,00 di contributo per i servizi di temporary management resi da consulenti esterni (sia in forma di società che professionisti autonomi);

b) € 70.000,00 di contributo per le spese per l’assunzione del manager con contratto di lavoro subordinato, con qualifica di quadro o dirigente, per un periodo massimo di 24 mesi.

  • I servizi di temporary manager dei consulenti esterni potranno riguardare la definizione degli obiettivi e delle strategie aziendali, delle azioni gestionali, di supporto dell’impresa nel superamento delle situazioni di cambiamento connesse a fasi di sviluppo, di riorganizzazione economico-finanziaria e a fasi di transizione, quali processi di successione nella gestione dell’impresa.
  • L’assunzione del manager internamente all’azienda sarà finalizzata al rafforzamento dell’impresa attraverso, a titolo esemplificativo, il trasferimento di buone pratiche e tecniche amministrative e gestionali, la riorganizzazione aziendale ed il controllo di gestione.

In termini pratici, un’impresa che ha stanziato un budget di € 50.000 per avviare un programma biennale di azioni finalizzate allo sviluppo dell’internazionalizzazione potrà chiedere un contributo regionale a fondo perduto fino a € 25.000.

 

IC&PARTNERS, già società accreditata dal Ministero dello Sviluppo Economico per i voucher per l’internazionalizzazione, è in grado di fornire supporto attraverso i suoi temporary manager nelle aree consulenziali di sviluppo aziendale previste dal bando, oltre a fornire supporto per la gestione della domanda di accesso e rendicontazione alle imprese richiedenti.