Finanziamenti in favore della crescita e dell’occupazione in Veneto

Finanziamenti in favore della crescita e dell’occupazione in Veneto

veneto

Ammonta a quasi 600 milioni di euro la dotazione dei fondi europei del POR FESR a disposizione della Regione Veneto per lo sviluppo degli investimenti e dell’occupazione fino al 2020.

 

Di questi, oltre 260 milioni di euro saranno destinati al rafforzamento della ripresa economica attraverso contributi diretti alle PMI che investono in internazionalizzazione, ricerca & sviluppo, innovazione tecnologica ed organizzativa.

 

Diversi i settori merceologici previsti: smart agrifood; sustainable living; creatività; smart manifacturing,  e le attività finanziabili:

 

Azione 3.4.1: Incentivi per progetti di promozione dell’export destinati a imprese  in forma aggregata

  • servizi specialistici di assistenza, orientamento, affiancamento, informazione e promozione dell’export realizzati da distretti industriali, reti innovative e aggregazioni di imprese di cui alla L.R. n. 13/2014;
  • acquisizione/assunzione di figure per la consulenza, l’orientamento e la promozione sui mercati esteri (Temporary Export Manager);
  • partecipazione a missioni economiche o partecipazioni fieristiche in forma individuale o aggregata;
  • introduzione/rafforzamento dell’e-commerce o creazione di canali di incontro tra
    domanda e offerta.

Azione 3.4.2.: Voucher per l’acquisto di servizi di supporto all’internazionalizzazione

  • servizi di supporto dell’internazionalizzazione;
  • servizi di analisi, studi di mercato, di cultura del business, di marketing, servizi legali per l’internazionalizzazione e il commercio internazionale, servizi per l’implementazione di reti di distribuzione, fornitura e di informazione nei paesi esteri di destinazione;
  • servizi di ricerca di partner/fornitori/distributori locali al fine di creare e rafforzare reti stabili di cooperazione transnazionale, stabilendo rapporti di tipo produttivo, commerciale e organizzativo.

IC&Partners può fornire, alle aziende interessate, le attività consulenziali previste dal Bando di prossima uscita a sostegno dell’internazionalizzazione d’impresa, oltre che informazioni, presentazione, gestione e rendicontazione della domanda secondo la normativa del Bando stesso.