Finanziamenti a fondo perduto per le imprese: in autunno si ricomincia

Finanziamenti a fondo perduto per le imprese: in autunno si ricomincia

ICPartners_

L’autunno sarà un momento cruciale per i nuovi finanziamenti a fondo perduto che, a livello italiano e regionale, saranno a disposizione delle aziende con un plafond stimato di 45 milioni di euro.

 

Sei gli strumenti da tenere sotto controllo:

  • Bando per i voucher del Ministero per lo Sviluppo Economico, MISE, arrivato alla seconda edizione sarà operativo da questo autunno in tutta Italia – fondi disponibili ipotizzabili intorno ai 9.000.000 euro. Seguiranno informazioni appena disponibili.
  • POR FESR Lombardia Azione III.3.B.1 Export Business Manager, con 4.000.000 euro disponibili. Previsto per questo autunno, seguiranno informazioni appena disponibili.
  • LR 3/15 art. 30 del Friuli Venezia Giulia, già operativo con 2.200.000 euro
  • POR FESR Veneto Azione 3.4.1 e Azione 3.4.2, con 23.000.000 euro disponibili
  • POR FESR Emilia Romagna Azione 3.4.1 , con 6.950.000 euro disponibili
  • L133, operativo in tutta Italia e continuativo

 

 

Questi strumenti prevedono incentivi per lo sviluppo di progetti di internazionalizzazione, cioè per attività consulenziale che IC&Partners fornisce grazie alla sua esperienza ventennale e all’accreditamento ottenuto dal Ministero per lo Sviluppo Economico già per la prima edizione del Bando per i voucher 2015.

IC&Partners ha svolto attività consulenziale per 80 aziende partecipanti al Bando Mise 2015, tutti i progetti sono ora in fase conclusiva e stanno ricevendo i rimborsi di 10.000 da parte del Ministero come da programma.

Per informazioni 0432-501591, info@icpartners.it

 

Qui sotto i dettagli operativi

  • Bando del MISE per voucher per l’internazionalizzazione destinati alle aziende con sede in Italia. A seguito del successo della prima tranche del progetto MISE è previsto per l’autunno un nuovo bando rivolto alle PMI che intendono realizzare progetti di internazionalizzazione con la consulenza di un Temporary Export Manager, valore ipotizzato del finanziamento a fondo perduto di 8.000 euro a progetto.
  • POR FESR Lombardia Azione III.3.B.1 Export Business Manager. Il Bando, destinato alle PMI, prevede un contributo a fondo perduto di importo fisso pari a € 8.000 a fronte di una spesa di almeno € 13.000 per l’acquisizione di servizi erogati da un Export Business Manager. I fondi disponibili sono pari a 4. 000.000 euro di cui 1.500.000 per il Bando 2016 e 2.500.000 euro per il bando 2017.
  • LR 3/15 art. 30 del Friuli Venezia Giulia prevede contributi a fondo perduto per l’acquisizione di consulenze finalizzate alla ristrutturazione e rilancio delle imprese in difficoltà. Il Bando ha una dotazione finanziaria di 2.200.000 euro e sarà aperto fino al 30 settembre 2016.
  • POR FESR Veneto Azione 3.4.1 prevede contributi a fondo perduto per progetti di Promozione dell’export delle PMI in forma aggregata. I fondi disponibili sono pari a 20.000.000 euro.
  • POR FESR Veneto Azione 3.4.2 prevede contributi a fondo perduto per l’acquisto di servizi di supporto all’internazionalizzazione in favore delle PMI. I fondi disponibili ammontano a 3.000.000 euro
  • POR FESR Emilia Romagna Azione 3.4.1 prevede contributi a fondo perduto per Progetti di promozione dell’export. I fondi disponibili per il 2016 sono pari a 6.195.796,35 euro.
  • L 133/08 eroga finanziamenti agevolati ad un tasso fisso dello 0,5% per programmi di inserimento in Paesi extra UE. Lo strumento è dedicato alle imprese di qualsiasi dimensione ed è operativo continuativamente in tutta Italia.